VITO GAMBERALE NOMINATO PRESIDENTE DI QUERCUS ASSETS SELECTION

Dopo l’ingresso in veste di azionista e Presidente del Gruppo PSC e di Iterchimica, l’Ingegner Gamberale assume anche la presidenza della società specializzata nelle energie rinnovabili

Nuovo incarico  per Vito Gamberale. Il top manager è stato di recente nominato alla presidenza di Quercus Assets Selection (QAS), società di gestione di Fondi Inglesi specializzati nel settore delle Energie Rinnovabili ed avviati  nel 2010 da Simone Borla e Diego Biasi.

Nell’ultimo anno, dopo aver lasciato l’incarico di Amministratore Delegato di F2i (Fondi italiani per le infrastrutture), Gamberale ha intrapreso una nuova attività, quella di Investor Manager, che lo ha portato ad investire, in qualità di azionista e, di conseguenza, ad assumere l’incarico di Presidente,  dapprima nel Gruppo PSC e, successivamente, in Iterchimica, sino alla recentissima nomina alla presidenza di Quercus.

Attualmente QAS gestisce due fondi, focalizzati sul comparto delle energie rinnovabili con investimenti di lungo periodo. Il Gruppo, che punta alla crescita sia in Italia che all’estero, ha di recente lanciato 3 nuovi Fondi: Quercus Italian Wind, con un obiettivo di raccolta pari a 150 milioni di euro da impegnare nei prossimi due anni, per arrivare ad una potenza installata complessiva di 300 MW nel settore eolico; Quercus Italian PV, con obiettivo di raccolta sempre di 150 milioni di euro da investite nel settore fotovoltaico, per una potenza globale di oltre 200 MW; Quercus European Renewable (QER), con raccolta target di 250 milioni di euro, da investire in Europa ( 3 Paesi) in comparti differenziati delle Energie Rinnovabili.

Soddisfatto dell’ingresso di Gamberale nel Team di Quercus, l’Amministratore Delegato della società, Diego Biasi, ha dichiarato di essere profondamente orgoglioso “che un manager del calibro di Vito Gamberale abbia individuato in Quercus una piattaforma di sviluppo dalle potenzialità elevate nel settore delle Energie Rinnovabili”.

Soddisfazione anche da parte dello stesso Gamberale, che ha dichiarato di essere contento di mettere al servizio la propria esperienza nel settore delle infrastrutture energetiche per “un progetto importante come finalità industriali ed attualità ecologiche“.

http://borsaitaliana.it.reuters.com/article/fundsNews/idITL5N0ZW1K320150716

Annunci

VITO GAMBERALE PRESIDENTE DI ITERCHIMICA

L’investor manager entra nell’azionariato della società con una quota di minoranza e assume la carica di Presidente.

Nuovo incarico per Vito Gamberale. Il top manager è stato di recente nominato Presidente di Iterchimica, società in cui ha anche investito acquisendo una quota minoritaria.

Iterchimica è un’azienda bergamasca – fondata nel 1967 da Gabriele Giannattasio – che opera in oltre 70 Paesi del mondo nel mercato degli additivi per asfalti. Un mercato di nicchia, ma con un elevato potenziale di crescita, capace di suscitare l’interesse di Gamberale, impegnato in una nuova fase della sua carriera, con il ruolo di investor manager in imprese ad elevato potenziale di crescita: dallo scorso ottobre è Presidente ed azionista anche del Gruppo PSC, attivo nel settore dell’impiantistica tecnologica di edifici, metropolitane, ferrovie ed autostrade.

Mi ha impressionato positivamente la famiglia Giannattasio, che coniuga l’intuizione tecnologica e dei prodotti che ha avuto Gabriele con l’impegno manageriale e imprenditoriale dei giovani figli”, ha dichiarato Vito Gamberale sulle pagine del Corriere della Sera.

Il ruolo di Gamberale, forte della sua lunga esperienza manageriale, è quello di contribuire ad un ulteriore processo di crescita, soprattutto a livello internazionale, di Iterchimica.

Sono fiducioso che, grazie alla sua esperienza, troveremo, insieme ai miei figli, l’impulso per raggiungere nuovi traguardi”, ha dichiarato il fondatore di Iterchimica, Gabriele Giannattasio che guida la Società insieme ai figli Alessandro, Mariella e Federica.

________________________________________________________________________

VITO GAMBERALE APPOINTED PRESIDENT OF ITERCHIMICA

Investor manager Vito Gamberale acquired a minority share of the company and was appointed President

A new appointment for Vito Gamberale. Top manager Vito Gamberale was recently appointed President of Iterchimica, a company he invested in through the acquisition of a minority share.

Iterchimica was founded in 1967 in the Bergamo area by Gabriele Giannattasio: the company operates in the asphalt additives market in over 70 countries worldwide. This niche market with a high growth potential attracted Gamberale, who is now engaged in a new phase of his career as investor manager in companies with elevated growth potential: since last October he is shareholder and President of the PSC Group, operating in the business of engineering and contracting of railway and metro networks, highways, and buildings.

I was positively impressed by the Giannattasio family: they combine Gabriele’s technology and product insight with his young offspring’s managerial and entrepreneurial engagement”, commented Vito Gamberale in an article in the Italian newspaper Corriere della Sera.

Thanks to his wide managing experience, Gamberale is now contributing to further enhance Iterchimica, particularly at international level.

I am confident that Gamberale’s expertise will provide new impulse to achieve further goals”, stated Iterchimica’s founder Gabriele Giannattasio, who manages the company with his offspring Alessandro, Mariella, and Federica.