VITO GAMBERALE PRESIEDE LA COMMISSIONE ASSEGNATARIA DEL PREMIO «AMMINISTRAZIONE, CITTADINI, IMPRESE» DELL’ASSOCIAZIONE ITALIADECIDE

“Italiadecide”, Associazione guidata da Luciano Violante, Presidente emerito della Camera dei Deputati, si batte da tempo per la qualità delle politiche pubbliche e il 21 marzo ha presentato nella Sala Regina di Montecitorio il suo ultimo rapporto riguardo all’innovazione e alla trasformazione digitale. L’obiettivo è iniziare a riconoscere e a mettere in evidenza che in Italia vi sono realtà che funzionano e lasciano ben presagire in ottica futura. Alla presentazione sono intervenuti il Presidente della Camera, Laura Boldrini, il Ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madia e il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, oltre allo stesso Violante ed Enrico Seta, Direttore scientifico di “Italiadecide”. La novità del 2016 è rappresentata soprattutto dal Premio “Amministrazione, cittadini, imprese”, patrocinato dal Ministero della Pubblica Amministrazione, per portare a conoscenza dei cittadini esempi virtuosi di un’amministrazione pubblica che eroga servizi qualitativamente elevati ed efficienti, con un impiego oculato di risorse pubbliche. Al fine dell’assegnazione del premio è stata prevista l’istituzione di una Commissione, con a capo il manager di grande esperienza Vito Gamberale, tra le altre cose ex Amministratore Delegato di Tim ed ex Amministratore Delegato di F2i. Assieme ai ministri Lorenzin e Madia, Gamberale ha consegnato le targhe ai vincitori: Mario Cavalli, Direttore Generale del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Bologna e Nicolò Cugno, Direttore Generale del Centro di riferimento oncologico della Basilicata (Crob), realtà d’eccellenza Rionero in Vulture (PZ) per le cure antitumorali.

_________________________________________________________________

VITO GAMBERALE CHAIRED THE COMMITTEE AWARDING THE “ADMINISTRATION, CITIZENS, ENTERPRISES” PRIZE ESTABLISHED BY THE ITALIADECIDE ASSOCIATION

Italiadecide – an association managed by Luciano Violante, former President of the Italian Chamber of Deputies – has long committed to foster quality of public policies. On March 21st the Association presented its latest report on digital transformation and innovation at Palazzo Montecitorio, seat of Italy’s Chamber of Deputies. The Association strives to promote recognition and acknowledgement of the many entities successfully operating in Italy, showing a positive trend for the future. The current President of the Italian Chamber of Deputies Laura Boldrini, the Minister for Public Administration Marianna Madia, and the Minister of Health Beatrice Lorenzin, along with Violante and Enrico Seta – Scientific Director of “Italiadecide” – attended the presentation. The “Administration, citizens, enterprises” award – sponsored by the Ministry for Public Administration – is a major new highlight for 2016. The prize aims to inform the citizens about virtuous examples of efficient public administration bodies delivering high quality, efficient services and wisely using public resources. At the end of the awarding ceremony, a Committee was established, chaired by Vito Gamberale – a widely experienced manager, who amongst others is also former CEO of TIM and F2i. Gamberale and the ministries Lorenzin and Madia assigned two plaques to the winners: Mario Cavalli, General Manager of the Polyclinic Sant’Orsola Malpighi (University Hospital of Bologna) and Nicolò Cugno, General Manager of the Cancer referral centre of the Basilicata region (Crob) – centre of excellence for cancer care in Rionero in Vulture (Potenza, Italy).

Annunci